Passo del Vestito

Super Lucese
October 1, 2018
Passo del Vestito
October 23, 2018

Passo del Vestito

L’uscita in bicicletta più bella e completa è l’anello che passa dal “Passo del Vestito” (m. 1151).

Da Casa Arsella proseguire in direzione nord sulla Aurelia per andare a Pietrasanta e da lì con la SP8 e SP9 fino a Seravezza. Ora inizia la dolce e lunga (14Km) salita verso la mitica Galleria del Cipollaio passando per i paesi di Levigliani e Terrinca.

Attraversato il Cipollaio, scendere per circa 1 Km fino alla deviazione verso Arni sulla destra e qui con salita ben più impegnativa fino al Passo del Vestito.

E’ un meraviglioso valico alpestre che si affaccia sull’orrido vallone di Renara di fronte all’elegante profilo del Monte Sagro, dove facciamo dei picnic deliziosi in primavera. A pochi metri dal passo si apre l’imbocco di un bunker facente parte del complesso sistema di fortificazioni, noto come “Linea Gotica“, creato dai Tedeschi durante il secondo conflitto mondiale; è stata apposta una lapide a ricordo della follia della seconda guerra mondiale.

La discesa verso Massa è meravigliosa si puo’ godere del magnifico paesaggio che spazia sui monti circostanti e la vista scorre ammaliata il paesaggio mentre il silenzio assoluto fa’ da colonna sonora.

Il marmo e’ onnipresente in questa zona, fonte di lavoro nei secoli.

Io sono solito nell’interrompere la discesa verso Massa con una a sosta a San Carlo dove mi faccio fare un panino con salame toscano e formaggio prima di riprendere la via.

La discesa si conclude nella citta’ di Massa e da li il ritorno sull’Aurelia (o verso il mare se non temete di fare qualche chilometro in più). Si tratta di un viaggio che vi meraviglierà per i suoi aspetti paesaggistici ma che non nasconde un mondo fatto di sofferenza e spesso di dolore per strappare alla montagna il suo Bianco tesoro.

 

Impegno: circa 95 Km di cui 20 Km in salita e 15 Km in discesa

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *